Musica talento e sacrificio

Ho notato che è cominciata da poco una nuova serie tv che ruota intorno ad un conservatorio.. Quando vengono raccontate queste storie, così come i famosi film sulla danza, viene sempre mostrato il “lato bello”, se così si può dire, fanno quasi venire voglia di seguire lo stesso percorso ed inseguire i sogni dei protagonisti, facendo sembrare tutto rosa e fiori..
In realtà esiste un altro lato più nascosto che non viene mai spiegato appieno, come per esempio le ore di studio che si celano dietro ad un brano o un passaggio che non riesce fluido come vorresti, le rinunce, i tuoi compagni di scuola che escono e tu che studi ore cercando di capire i solfeggi.. Quando hai 14 anni o ti piace o molli.. A me piaceva! Oggi vedo i ragazzi abbandonati a se stessi e mi dico: “non farebbero mai quello che ho fatto io”.
Eppure la musica bisogna continuare a studiarla per trasmettere emozioni perché ce n’è sempre più bisogno..🎵🎶
#music
#pensierirandom

Facebooklinkedinby feather

Nessun commento ancora

Lascia un commento